BLOG

Aprile 2018
SCHERMI ANTINSETTO ARRIGONI: UN’ALTERNATIVA AI PRODOTTI CHIMICI

Di seguito l'intero articolo del nostro Agronomo Milena Poledica, PhD pubblicato da Hortidaily.com e disponibile Cliccando qui

Diverse specie di insetti possono causare gravi danni alle plantule in fase di trapianto nonché seri danni alle foglie e alle radici delle piante mature, con conseguente ridotto valore commerciale e rendimento.

L'uso dei pesticidi è sempre stato uno strumento importante nella produzione di carote e cavoli. Controllano varie malattie, insetti ed erbe infestanti che colpiscono il raccolto e causano gravi perdite economiche nelle moderne operazioni di crescita intensa.

I pesticidi vengono utilizzati nella produzione di piantine, durante la semina, durante lo sviluppo delle colture e a maturità per massimizzare la resa, la qualità e rispondere alle richieste dei clienti. Tuttavia, l'uso estensivo di insetticidi chimici ha provocato numerosi problemi ambientali, riduzione delle specie benefiche e resistenza da parte degli insetti.

Per garantire cibo sicuro e proteggere l'ambiente, il centro di sviluppo Arrigoni ha proposto un'alternativa al controllo chimico: schermi antinsetto come approccio "verde" alla gestione dell'inquinamento da pesticidi.

Diversi studi sulle dimensioni degli insetti nocivi alle carote e ai cavoli ci hanno aiutato a creare lo schermo antinsetto BIOFIELD 80 con una dimensione del foro appropriata per proteggere dalle specie più invasive come, nella produzione di carote:

  • ●  Psilla Apicalis;
  • ●  Trioza Apicalis;
  • ●  Lygus Rugulipennis.

In cabbage production:

  • ●  Delia Radicum;
  • ●  Plutella xylostella;
  • ●  Phyllotreta sp.;
  • ●  Eurydema oleracea;
  • ●  Mamestra brassicae;
  • ●  Pieris rapae;
  • ●  Pieris brassicae.

BIOFIELD 80 è uno schermo tessuto morbido e leggero per la protezione degli insetti, in monofilo in HDPE di grande tenacità (dimensioni del foro mm 0,77 x 1,44). A causa di queste caratteristiche è possibile coprire le piante di carota direttamente in campo aperto e portare avanti le altre operazioni di coltivazione senza ostacoli. Inoltre BIOFIELD 80 offre ai produttori ulteriori benefici come la protezione da grandine, uccelli e animali. In primavera protezione contro il vento freddo e un migliore regime idrico durante le calde giornate estive.

Per maggiori informazioni su BIOFIELD 80, le sue caratteristiche tecniche e raccomandazioni per l’utilizzo si prega di contattare il nostro supporto tecnico: milena.poledica@arrigoni.it

Copyright 2018 Hortidaily.com