BLOG

Aprile 2018
GRANDE SUCCESSO PER LE RIUNIONI TECNICHE DI ARRIGONI IN SICILIA

Di seguito l'intero articolo pubblicato da FreshPlaza.it e disponibile cliccando qui

Organizzati con la preziosa collaborazione dei propri clienti Tutto per l'Agricoltura di Pediliggeri, Casa Verde Italia e F.lli Di Pasquale, i workshop del Gruppo Arrigoni hanno ottenuto la partecipazione di più di 150 tra tecnici e agricoltori titolari di altrettante aziende agricole specializzate dell'area di Ragusa e Siracusa.

Un vero e proprio tour di incontri a carattere tecnico tenuti dagli agronomi del Gruppo Arrigoni per discutere dei temi più rilevanti della stagione in corso e per fornire soluzioni concrete ed efficaci alle esigenze di un territorio rinomato per la produzione, tra gli altri, di pomodoro delle pregiate varietà ciliegino, merinda, costoluto e datterino.

Le riunioni si sono concentrate sulla presentazione di tre tra i prodotti di punta del Gruppo: gli schermi anti insetti ad alto passaggio d'aria BIORETE® AIR PLUS, la gamma di schermi termo-riflettenti PRISMA® per il controllo della temperatura al di sotto della copertura e l'innovativo tessuto PROTECTA® che protegge le colture dalla pioggia, consentendo allo stesso tempo un adeguato livello di ventilazione.

Nel corso dei workshop sono state inoltre esposte ai partecipanti convenuti le esperienze più che positive delle aziende che nella zona hanno installato già nel 2017 i tessuti del Gruppo Arrigoni. Nel concreto, si sono approfonditi gli ottimi risultati ottenuti grazie allo schermo termo-riflettente PRISMA 30, il quale è stato sottoposto a prove colturali su pomodoro ormai su numerosi ettari.

Grazie al colore bianco di questo tessuto e ai particolari additivi per la diffusione della luce presenti nel filato, PRISMA 30 ha permesso infatti una migliore qualità della luce per le piante anche durante la prima mattinata, quando la luce del sole non è ancora forte, temperature più basse e una minore necessità d'acqua per le piante. La buona qualità della luce che il tessuto filtra ha impedito a sua volta la scottatura dei frutti e l'eziolamento delle piante, oltre a migliorare le condizioni sia per i lavoratori che per i bombi. L'alta qualità del filato è infine stata provata anche grazie all'ottima resistenza meccanica dimostrata e all'ottimo filtraggio della polvere, che ha evitato che il fattore d'ombreggiamento aumentasse come solitamente avviene con altri prodotti nel lungo periodo.

"Gli incontri tecnici della scorsa settimana in Sicilia sono stati un'eccellente occasione per supportare le aziende della zona, fornendo loro soluzioni efficaci e all'avanguardia. L'elevato numero di adesioni e le testimonianze stesse dei nostri clienti hanno dimostrato pienamente l'utilità delle riunioni e rinnovato l'interesse e la fiducia nei nostri prodotti", ha commentato Paolo Arrigoni, CEO del Gruppo lombardo.