Green Healthcare

DI COSA STIAMO
PARLANDO?

Quelle che fino a pochi anni fa erano chiamate “reti protettive” ora sono le “green healthcare solutions”, le soluzioni verdi per la salute dell’uomo, delle piante e dell’ambiente. Un’evoluzione che porta la firma di Paolo Arrigoni, Ceo del gruppo comasco Arrigoni spa, leader europeo nelle applicazioni tessili hi-tech per l’agricoltura.


L’ IDEA

“L’intuizione deriva dal mio vissuto. Sono figlio di un tessitore e di una farmacista, ho una formazione classica e amo la natura. Insomma, dall’inizio ho avuto a che fare con salute, natura e… telai! Tutto parte da una riflessione sull’armonia. Per una coltura, armonia significa crescere e svilupparsi in un ambiente favorevole. E questo può essere creato mediante innovativi schermi agrotessili che consentono alla pianta di dialogare e rapportarsi con il territorio: assorbendo, quindi, la forza della natura – aria, acqua, sole – ma godendo allo stesso tempo della protezione dagli eventi climatici esterni
e dagli attacchi di insetti”.


COSA REALIZZIAMO

L’ambiente e il microclima favorevole rendono la pianta più sana e forte. E, quindi, meno bisognosa di trattamenti chimici. “Non dovendosi difendere dalle avversità climatiche – osserva Arrigoni – può investire le sue energie nella fruttificazione. Le ideali condizioni colturali incrementano la fotosintesi della pianta, di conseguenza, la produzione di polifenoli. In definitiva, assenza o basso tenore di fitofarmaci significa più polifenoli e, quindi, un cibo più sano e sicuro, oltre a una migliore salute per l’uomo. E per il pianeta: l’utilizzo dei pesticidi si potrebbe ridurre dell’80%!”.



+ PROTEZIONE
CLIMATICA


-80% UTILIZZO
PESTICIDI


+ PROTEZIONE
BIOLOGICA


CREAZIONE DI
MICROCLIMI


 

L’idea di una “green healthcare”, poi, è in perfetta sintonia con alcuni degli obiettivi per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite: combattere la fame, raggiungere la sicurezza alimentare, garantire modelli sostenibili di produzione e di consumo e promuovere azioni, a tutti i livelli, per combattere i cambiamenti climatici e favorire un uso sostenibile dell’ecosistema terrestre..

“I ricercatori, gli agronomi, gli ingegneri, le donne e gli uomini di Arrigoni sono in prima linea nella bellissima sfida per la green healthcare. E hanno messo a punto una linea di agrotessili innovativi capaci di creare, per la specie coltivata, il microclima ideale. Le soluzioni più innovative – conclude Arrigoni – sono Biorete Air Plus®, lo schermo anti-insetti a elevata permeabilità, Prisma®, l’ombreggiante a elevata diffusione di luce, e Protecta® per il controllo della pioggia”